Profumi fioriti

Raffinati e immortali, i profumi floreali esaltano la femminilità nelle sue molte sfaccettature. Le piramidi olfattive si concentrano su essenze delicate e ammalianti, come quelle di gelsomino, ylang ylang, rosa, lillà, eliotropio e iris.

La grande varietà di fiori e i numerosi accordi possibili rendono questa famiglia olfattiva una delle più ricche dell’intera profumeria. Le note floreali si prestano infatti a combinazioni con essenze fresche ed energiche come bergamotto e limone, ma anche alla creazione di miscele intense e misteriose, sublimate da fondi legnosi e muschiati. Senza dimenticare gli abbinamenti con sentori fruttati e vanigliati, l’ideale per chi ama le fragranze gourmand.

Caratteristiche del profumo floreale

I profumi floreali sono in grado di accontentare ogni gusto, esaltando persino le personalità più eccentriche. Il conturbante gelsomino si lega a note sensuali e ipnotiche, come la mirra e il sandalo, per dar vita a piramidi olfattive calde e avvolgenti. Una sola vaporizzazione basta a riscaldare le giornate più fredde.

Quando ad aprire la fragranza sono le note frizzanti degli agrumi, la dolcezza naturale dei fiori si esalta al massimo grazie a bouquet delicati e un fondo caldo, muschiato o legnoso. Combinazioni da cui nascono profumi donna floreali dal gusto orientale.

Recently viewed